Il viaggio del caffè

La pianta del caffè entra nel suo ciclo produttivo dopo 3 anni di crescita.

La pianta produce stupendi fiori bianchi dai quali crescono drupe che, maturando, diventando di un intenso color vermiglio.

Lavorazione naturale:

Le drupe vengono lasciate essiccare sotto il sole.

 

Metodo lavato:

Le drupe vengono decorticate, fatte fermentare in vasche, e poi lavate in canalette.

Quando gli importatori approvano l’acquisto i chicchi vengono insaccati, caricati su container e inviati al porto d’imbarco.

Arrivati a destinazione, i chicchi vengono lavorati in base alle preferenze dei consumatori ai quali il prodotto finale è destinato.

Il caffè viene quindi tostato e macinato.

Il nostro espresso porta con i magici aromi dei paesi e delle comunità dai quali origina.